Contenuti Taggati ‘ giornalismo ’

08 Feb
Lunedì

Immigrazione: quando gli stereotopi diventano notizie

Nella sezione News

Il giornalismo italiano deve rimettersi in discussione per poter garantire un’informazione di qualità sul tema dell’immigrazione. La prevalenza delle testate propone un’immagine degli stranieri riduttiva e stereotipata, che non lascia spazio ai punti di vista delle minoranze ed è viziata da “valori-notizia” e vocaboli dal carattere discriminante. Lo rivela la prima Ricerca nazionale su immigrazione e asilo nei media italiani, realizzata dalla Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Roma “La Sapienza”. I ricercatori hanno monitorato le notizie proposte nel primo semestre del 2008 da sette telegiornali nazionali e da un campione di quotidiani di diverso orientamento. E le conclusioni a cui sono giunti pongono seri interrogativi sulle responsabilità del giornalismo italiano e sulla sua capacità di raccontare le dinamiche della società moderna. Continua…

Tutti i contenuti della sezione


Libertà di stampa violata, annullata, calpestata
Giornalismo e democrazia con gli studenti della Luiss

1 risposta - Inserito il 11.27.09
Ci sono tanti modi di limitare, calpestare, violare, la libertà di stampa. Il 23 novembre, “Giornalismo e democrazia” ha tentato di illustrarne alcuni agli studenti della Facoltà di Scienze della comunicazione della Sapienza e ai cittadini intervenuti nel centro congressi romano di via Salaria. Lo abbiamo fatto con l’aiuto del ...continua
“Social & digital”, il giornalismo
e la rivoluzione delle fonti

nessuna risposta - Inserito il 06.26.09
L'urlo della rete è stato assordante. Migliaia di voci si sono levate da Tehran e da lì hanno coinvolto il mondo intero che ha amplificato la denuncia delle violenze contro la popolazione civile che protestava per l'esito del voto in Iran. Blog, social network, microblogging, video e immagini, postate sulle ...continua
Progetto Einaudi-Albertini:
ma l’indipendenza è un diritto o un dovere?

nessuna risposta - Inserito il 03.26.09
Urbino – 25 marzo. Il punto di partenza del Progetto era l'analisi delle condizioni della professione, partendo dal presupposto (non dal pregiudizio, altrimenti addio analisi) che il problema di fondo fosse l'indipendenza dagli assetti politici e proprietari. Sullo sfondo tuttavia campeggiava il problema della rete, dell'informazione online, gratuita e gestita in ...continua
I tavoli del Progetto Einaudi Albertini
problemi e prospettive dell’informazione

nessuna risposta - Inserito il 03.18.09
È partito a Urbino il Progetto Einaudi-Albertini per l'indipendenza dei media: una serie di incontri e dibattiti con lo scopo di studiare, approfondire, trovare soluzioni, analizzare le nuove strade che si aprono nel futuro della professione giornalistica. Il primo passo è stata la due giorni di convegno di lunedì 16 e ...continua
Gli auguri di Napolitano e Ciampi
al Progetto per l’indipendenza dei media

nessuna risposta - Inserito il 03.18.09
I lavori del progetto Einaudi-Albertini, lunedì e martedì, sono stati aperti dalla lettura dei messaggi del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e del presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi. Entrambi hano espresso apprezzamento e interesse per l'iniziativa che coinvolge una tematica così centrale per la sopravvivenza della vita democratica della società. ...continua
Urbino apre il dibattito sul giornalismo
nessuna risposta - Inserito il 03.14.09
Opinione pubblica, libertà di informazione, indipendenza dei media: concetti essenziali per la sopravvivenza di una cultura democratica che, in particolare in Italia, va indebolendosi sotto il fuoco della politica e delle leggi liberticide del diritto a informare ed essere informati. Si ragionerà su questi temi e sulle possibili all'interno del ...continua
La differenza fra giornalismo e media
nessuna risposta - Inserito il 01.08.09
Il 7 gennaio "Poynter.org", sotto il titolo "Guardando avanti: La differenza tra giornalismo e media",ha  posto un problema che può portare lontano. Ecco il testo: Il mese scorso un fresco laureato dell'università dello Iowa, Kimn Swenson Gollnick ha intervistato Stuart Adam, professore alla Carleton University di Ottawa in canada,  ponendo qualche ...continua
Secondo il Censis, cala la fiducia dei cittadini verso i mass media
nessuna risposta - Inserito il 12.13.08
Sempre più bassa la fiducia che i cittadini italiani nutrono verso i mass media. Lo rivela il Censis che, nella relazione annuale sullo stato sociale, pubblica una significativa tabella (elaborata da Eurobarometro). Fra la primavera del 2007 e quella del 2008 appare particolarmente vistoso il calo ...continua
Cane da guardia o cane da salotto?
nessuna risposta - Inserito il 12.13.08
“Cane da guardia o da salotto?” Ovvero il ruolo del giornalista è di controllo critico di ogni forma di potere, che alimenta il formarsi di un’opinione pubblica? Un cane da guardia, appunto, come teorizzato dalla stampa di tradizione anglosassone. Oppure un cane da salotto, che si fa accarezzare e ronfa, ...continua


Tutti i contenuti © 2008 giornalismo e democrazia