Contenuti Taggati ‘ Fnsi ’

08 Nov
Martedì

Alemanno non sopporta i cronisti:
“Con quelli di Repubblica ho chiuso”

Nella sezione News

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha deciso di dichiarare guerra ai cronisti di Repubblica. ‚ÄúSono violenti, non voglio pi√Ļ aver nessun contatto. Con loro ho chiuso‚ÄĚ. Hanno protestato sia il Comitato di redazione del quotidiano, sia il segretario della Fnsi, Franco Siddi: ‚ÄúNon ci si pu√≤ sottrarre alle critiche e un amministratore non pu√≤ fare a meno di comunicare i risultati del proprio lavoro‚ÄĚ. Continua…

Tutti i contenuti della sezione


Tutti a piazza Navona il 1¬į luglio
per respingere la legge sulle intercettazioni

nessuna risposta - Inserito il 06.26.10
Il 1¬į luglio, a piazza Navona, per respingere la legge sulle intercettazioni. ‚ÄúGiornalismo e democrazia‚ÄĚ aderisce all‚Äôappello lanciato dalla Federazione nazionale della stampa. I suoi aderenti saranno presenti alla manifestazione. E‚Äô il momento di dare l‚Äôultima spallata. Il governo appare deciso ad approvare la legge-bavaglio prima delle ferie estive. Ma ...continua
Il contrasto tra Fnsi e Ordine dei giornalisti
fa saltare gli stage degli allievi delle scuole

nessuna risposta - Inserito il 05.09.10
Milano, Roma, ma anche Bologna o Palermo. Trovarsi in una città che non è la propria, aver affittato una stanza o un posto letto per il periodo di stage in una testata giornalistica. E poi la doccia gelata: stage revocato. Con pochissimi giorni di preavviso o addirittura a esperienza già ...continua
Le radio locali diminuiscono di numero
ma resistono meglio alla crisi

nessuna risposta - Inserito il 04.03.10
¬† Le radio diminuiscono di numero, ma resistono. Nel settore radiofonico √® in atto un processo di concentrazione: fusioni, alleanze, per meglio fare fronte alla crisi economica. Le imprese sono scese da 4000 a 1000 (607 sono quelle iscritte all‚Äôassociazione ‚ÄúAeranti Corallo‚ÄĚ), ma appaiono pi√Ļ robuste a attrezzate, grazie ad un ...continua
Chi entra in professione? Scontro frontale
fra Fnsi e Ordine sui criteri di accesso

nessuna risposta - Inserito il 02.20.10
Troppi giornalisti? Bloccare l’accesso all’Albo? Scontro durissimo tra la Federazione e l’Ordine nazionale dei giornalisti. Da alcune settimane la polemica ha raggiunto toni inusuali. Alcuni esponenti della Federazione della stampa hanno affermato pubblicamente che l’Ordine deve restringere i criteri per l’ammissione all’Albo, al fine di contrastare un ulteriore allargamento della ...continua
Immigrati: √® nata l’associazione
dei giornali multiculturali

nessuna risposta - Inserito il 02.20.10
Sostenere il settore dei media multiculturali in Italia e la professionalità dei giornalisti immigrati. Sono due dei principali obiettivi dell'appena nata Associazione Nazionale della Stampa Interculturale. Riconosciuta ufficialmente come Gruppo di specializzazione dalla Fnsi a inizio febbraio, è il frutto di un approfondito confronto di esperienze e proposte tra molti ...continua
Uffici stampa: a Roma un’occasione mancata
nessuna risposta - Inserito il 02.07.10
‚ÄúGli uffici stampa non sono pi√Ļ soli‚ÄĚ, cos√¨ ha titolato il sito on line dell‚ÄôOrdine dei giornalisti dopo la riunione, a Roma, degli Stati generali ai quali avevano partecipato pi√Ļ di 200 giornalisti (quasi tutti pubblicisti) inseriti all‚Äôinterno della pubblica amministrazione. Durante la manifestazione, √® stata esaminata l‚Äôapplicazione della legge ...continua
Pi√Ļ di 300.000 in piazza del Popolo
per difendere la libertà di stampa

nessuna risposta - Inserito il 10.03.09
A Roma, pi√Ļ di 300 mila cittadini sono andati a piazza del Popolo per dare un segnale, in difesa del giornalismo e della libert√† di stampa.¬† Uomini e donne di tutte le et√†, ragazzi, lettori dei giornali, decine di pullman giunti da tutta Italia, una prova che molti italiani sono ...continua
Berlusconi ai giornalisti: “Delinquenti!”
Ma chi difende la libertà di stampa?

nessuna risposta - Inserito il 08.11.09
‚ÄúDelinquenti!‚ÄĚ. Mai in Italia, dalla fine del fascismo, un capo del governo aveva pronunciato ¬†un‚Äôoffesa cos√¨ plateale contro i giornalisti. L‚Äô‚Äôinsulto lanciato dal Presidente del Consiglio ai colleghi del gruppo Espresso mostra ¬†che la vita democratica, basata sull‚Äôesercizio della libert√† di stampa, √® giunta ad una fase preoccupante. A Silvio ...continua


Tutti i contenuti © 2008 giornalismo e democrazia