Contenuti Taggati ‘ contratto dei giornalisti ’

05 Giu
Venerdì

Al referendum sul contratto vincono i sì
ma ha votato solo il 10% dei giornalisti

Nella sezione News

I referendum non piacciono ai giornalisti: neppure il 10 per cento ha infatti preso parte a quello indetto dalla Federazione della stampa per l‚Äôapprovazione del contratto di lavoro. Hanno votato 3329 iscritti al sindacato¬† (sul totale dei 34.115 aventi diritto:contrattualizzati, pensionati, free lance) ed hanno vinto i s√¨ (1955) rispetto ai no (1319). La maggioranza approva dunque il contratto, stipulato dopo quattro anni di trattative con la Federazione degli editori. Pratica archiviata. La democrazia ha fatto il proprio corso - ha sottolineato il segretario Franco Siddi ‚Äď secondo il quale ora la ‚Äúcategoria √® pi√Ļ forte‚ÄĚ. Ma √® cos√¨? Continua…

Tutti i contenuti della sezione


Referendum il 29 e il 30 maggio
ma il nuovo contratto è già operativo

nessuna risposta - Inserito il 04.24.09
Si svolgerà il 29 e il 30 maggio il referendum sul contratto di lavoro giornalistico firmato da Fnsi e Fieg. Intanto, è entrato in vigore ed i colleghi troveranno in busta paga gli aumenti economici previsti. Che valore avrà allora la consultazione? Nei comunicati della Federazione della stampa si continua ...continua
Contratto: s√¨ dei cdr all’ipotesi di accordo
Entro giugno il referendum

nessuna risposta - Inserito il 04.04.09
I giornalisti italiani voteranno entro giugno per approvare o respingere l’ipotesi di accordo raggiunta, il 27 marzo, fra Fnsi e Fieg, per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. In tutte le redazioni italiane si è svolto un dibattito molto approfondito, con particolare riguardo ad alcuni articoli (mobilità all’interno dei ...continua
Progetto Einaudi-Albertini:
ma l’indipendenza √® un diritto o un dovere?

nessuna risposta - Inserito il 03.26.09
Urbino ‚Äď 25 marzo. Il punto di partenza del Progetto era l'analisi delle condizioni della professione, partendo dal presupposto (non dal pregiudizio, altrimenti addio analisi) che il problema di fondo fosse l'indipendenza dagli assetti politici e proprietari. Sullo sfondo tuttavia campeggiava il problema della rete, dell'informazione online, gratuita e gestita in ...continua


Tutti i contenuti © 2008 giornalismo e democrazia